FANDOM



Bloody Monday
(ブラッデイ・マンデイ)
Bloody Monday
Cover del primo tankōbon
Disponibilità italiana sul web
Scheda tecnica del manga
Titolo originale ブラッデイ・マンデイ
Titolo romaji Buraddi Mandei
Tipo Manga
Target Shōnen
Altri titoli 血色星期一 (cinese)
Testi Ryō Ryūmon
Disegnatore Megumi Kouji
Lingua Giapponese
Editore Kodansha
Rivista Shōnen Magazine
Periodicità Trimestrale
Prima edizione aprile 2007 -
maggio 2009
Tankōbon 11 (in corso)
Editore italiano Star Comics
Pubblicazione 14 marzo 2010
Volumi 5 (in corso)
Generi
 v  d  e 

Bloody Monday (ブラッディ・マンデイ?) è un manga pubblicato dalla Kodansha su Shōnen Magazine dal 2007, e consta di 13 tankōbon fin qui pubblicati, divisi tra la prima serie durata due anni e la seconda, Pandora no Hako, tuttora in corso.

TramaModifica

Russia: una donna sperimenta in una piccola cittadella un virus letale. Giappone: poco tempo dopo un agente dei Servizi Segreti Russi viene ucciso dalla stessa donna. Prima di morire però riesce ad ingerire una micro SD criptata. Caso vuole che Fujimaru Takagi, l'hacker prodigio che si fa chiamare Falcon e che già precedentemente aveva consegnato alla giustizia diversi criminali, sia il figlio di un agente della Third - I (Servizi Segreti Giapponesi), che indaga su quell'omicidio. Spetterà a lui decriptare la micro SD. Ma quando ci sarà riuscito la sua vita cambierà drasticamente poiché verrà invischiato direttamente nel piano terroristico in atto nel mondo. Poco tempo dopo infatti, si presenta nella scuola di Fujimaru una nuova insegnante, spaventosamente simile alla donna russa...

Il mangaModifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Cover di Bloody Monday.

Edizione originaleModifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Capitoli di Bloody Monday.

Edizioni estereModifica

Immagini dal mangaModifica

BM01

Serie collegateModifica

Collegamenti esterniModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale