FANDOM


Kenkō Zenrakei Suieibu Umishō
(ケンコー全裸系水泳部 ウミショー)
Umisho1
Cover del primo tankōbon
Disponibilità italiana sul web
Scheda tecnica del manga
Titolo originale ケンコー全裸系水泳部 ウミショー
Titolo romaji Kenkō Zenrakei Suieibu Umishō
Tipo Manga
Target Shōnen
Autore Mitsuru Hattori
Lingua Giapponese
Editore Kodansha
Rivista Shonen Magazine
Periodicità Settimanale
Prima edizione Settembre 2005 -
Giugno 2008
Tankōbon 9 (concluso)
Generi
 v  d  e 

Kenkō Zenrakei Suieibu Umishō (ケンコー全裸系水泳部 ウミショー Kenkō Zenrakei Suieibu Umishō?) è un manga realizzato da Mitsuru Hattori, pubblicato da Kodansha su Shōnen Magazine tra il settembre del 2005 ed il giugno del 2008.

Nel 2007 è stata trasmessa la serie animata prodotta dallo studio Artland, formata da 13 episodi.

TramaModifica

La serie narra le avventure del club di nuoto di una scuola superiore, la Umishō (abbreviazione di Kenritsu Umineko Shōgyō Kōtō Gakkō (県立海猫商業高等学校?)), situata nell'isola di Itoguchi a Umineko, nella prefettura di Kanagawa. Il club è formato da 12 ragazze e 5 ragazzi, fra cui il manager, Kaname Okiura. Quest'ultimo è il protagonista della storia, svolge il suo incarico nel club nonostante la sua irrefrenabile paura di nuotare, derivata da un trauma infantile. Il manga comincia quando nella Umishō si trasferisce una misteriosa nuova studentessa, arrivata in zattera da Okinawa. Il suo nome è Amuro Ninagawa (coprotagonista della serie) che successivamente si unisce proprio al club di nuoto. Saranno il suo talento ed il suo carattere totalmente fuori dai canoni a creare gran parte delle situazioni paradossali di cui si compone la storia.

Il mangaModifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Cover di Kenkō Zenrakei Suieibu Umishō.

Il manga è costituito da capitoli abbastanza brevi (in genere 10 pagine), che formano vari archi narrativi. Nonostante si parli di sport, la componente principale di quest'opera è la comicità al limite del demenziale. Inoltre, come in tutti i manga di Mitsuru Hattori, è presente molto fanservice, tanto da far ricordare Umishō al fandom come una delle bandiere del genere ecchi.

L'edizione originaleModifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Capitoli di Kenkō Zenrakei Suieibu Umishō.

Il manga è stato serializzato su Shonen Magazine tra il settembre 2005 e giugno 2008, finendo con la pubblicazione di 9 tankobon. Il numero complessivo di capitoli è di 129, più un omake a colori presente nel sesto tankobon. Ogni volume è costituito da 14 o 15 capitoli, separati a volte da una pagina dei commenti dell'autore.

VolumePubblicazioneVolumePubblicazione
Umisho 1 (17 gennaio 2006)Umisho 6 (17 luglio 2007)
Umisho 2 (17 aprile 2006)Umisho 7 (17 ottobre 2007)
Umisho 3 (17 agosto 2006)Umisho 8 (15 marzo 2008)
Umisho 4 (15 dicembre 2006)Umisho 9 (17 giugno 2008)
Umisho 5 (17 aprile 2007)

Edizioni estereModifica

Oltre all'edizione giapponese (conclusa), è in corso una versione francese edita dalla Pika Édition. La serie è bimestrale, il senso di lettura è quello orientale e sono presenti le pagine a colori.

Immagini dal mangaModifica

Serie collegateModifica

Pastel
Rubbers 7
Inu Neko Jump!
Ningyo no Mori
Chokotto Sister
Midori no Hibi
Marie no Kanaderu Ongaku
Mx0
Bitter Virgin
Shoujo Fight
B Gata H Kei
Glaucos
Yanki-kun to Megane-chan
Apollo no Uta
Umi no Misaki
[[{{{serie collegate 16}}}]]
[[{{{serie collegate 17}}}]]
[[{{{serie collegate 18}}}]]
[[{{{serie collegate 19}}}]]
[[{{{serie collegate 20}}}]]
[[{{{serie collegate 21}}}]]
[[{{{serie collegate 22}}}]]
[[{{{serie collegate 23}}}]]
[[{{{serie collegate 24}}}]]
[[{{{serie collegate 25}}}]]
[[{{{serie collegate 26}}}]]
[[{{{serie collegate 27}}}]]
[[{{{serie collegate 28}}}]]
[[{{{serie collegate 29}}}]]
[[{{{serie collegate 30}}}]]
Categoria: Serie adattate in anime, Categoria: Serie con traumi infantili e Categoria: Serie sul nuoto.

Collegamenti esterniModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale