FANDOM


Zettai Karen Children
(絶対可憐チルドレン)
Zettai Karen Children
Zettai Karen Children Vol.01
Disponibilità italiana sul web
Scheda tecnica del manga
Titolo originale 絶対可憐チルドレン
Titolo romaji Zettai Karen Chirudoren
Tipo Manga
Target Shōnen
Altri titoli 楚楚可憐超能少女組 (cinese)
Autore Takashi Shiina
Lingua Giapponese
Editore Shogakukan
Rivista Shonen Sunday
Periodicità Settimanale
Prima edizione Settembre 2005
Tankōbon

23 (in corso)

Generi
 v  d  e 

Zettai Karen Children (絶対可憐チルドレン lett. "Ragazze assolutamente adorabili"?) è una serie manga shonen giapponese creata da Takashi Shiina. In Giappone è serializzato su Weekly Shonen Sunday a partire dal settembre 2005, mentre i capitoli pilota (poi racchiusi a formare il primo volume della serie) sono del 2003. Il manga è disponibile fuori dal Giappone solo nei paesi del sud-est asiatico, ed in Italia e nel resto d'Europa nessuna casa editrice ha mostrato interesse per il titolo.

Dal manga è stato tratto un anime di 51 episodi prodotto da SynergySP, e trasmesso in Giappone dal 6 aprile 2008 al 29 marzo 2009. La produzione è poi proseguita attraverso vari OAD che hanno accompagnato le vendite dei tankobon originali nel corso del 2010.

TramaModifica

Nel futuro gli ESPer (nome derivato da ESP, extra-sensory perception, percezione extrasensoriale), ossia le persone dotate di poteri sovrannaturali, sono aumentate enormemente al punto da essere presenti in tutti i settori della società, come l'esercito, l'economia, la politica e la pubblica amministrazione. Sono però aumentati anche i crimini commessi da ESPer così come gli atti discriminatori da loro effettuati o subiti. Per porne rimedio è stata istituita un'organizzazione denominata B.A.B.E.L. (Base of Backing ESP Laboratory, Base per il Sostegno dei Laboratori per i Poteri Extrasensoriali), che vede tra i suoi membri attivi tre Level 7, tra gli ESPer più potenti dell'intero Giappone. Nome in codice: The Children.

Le 3 ragazze di 10 anni che formano il gruppo sono una psicocinetica (Kaoru Akashi), una teletrasportatrice (Aoi Nagami) ed una psicometra (Shiho Sannomiya), e sono sotto il diretto controllo di Koichi Minamoto, giovane ragazzo prodigio. Grazie all'uso dei precog, la B.A.B.E.L. è in grado di usare le The Children per prevedere e prevenire anche gli incidenti più pericolosi, Proprio una di queste visioni porta Minamoto, e successivamente in parte le ragazze, a conoscere il loro destino da lì a 10 anni: la prediziona mostra un Giappone alla rovina, in cui gli ESPer hanno preso il controllo più totale ai danni della gente normale, incapace di accettare la loro evoluzione. Nonostante gli sforzi di Minamoto la situazione degenera, al punto che è costretto a sparare alla regina di questa rivoluzione: la sua Kaoru. L'unico modo che Minamoto ha per cambiare il futuro è sforzarsi con tutto sé stesso per far prendere la giusta strada alle Children, trasformandole negli angeli che annulleranno la rovina. Dapprima però ad impedire questa situazione si adopererà la P.A.N.D.R.A., società analoga alla B.A.B.E.L. il cui scopo è reclutare ESPer per farli crescere e combattere contro la gente normale. Il capo di questa organizzazione è Kyosuke Hyobo, ex-soldato giapponese della II° Guerra Mondiale intenzionato a vendicarsi dei normali dopo essere stato tradito dai suoi compagni perché ESPer. Kyosuke, unico in tutta la serie a sembrare di conoscere bene quello che aspetterà i personaggi in futuro, ha come obbiettivo il convincimento delle The Children, che nella sua visione saranno le 3 Imperatrici che nel futuro guideranno la P.A.N.D.R.A.

Ad alcuni anni dall'inizio della storia, quando nell'apparenza la distanza tra B.A.B.E.L. (che vuole una convivenza pacifica tra Normali ed ESPer) e P.A.N.D.R.A. (che vuole un mondo in cui gli ESPer governino i Normali) sembra indebolirsi, le Children sono vittime degli attacchi di un gruppo capeggiato da Black Phantom, un gruppo terroristico che con l'ipnosi controlla gli ESPer per mandarli in missioni suicide contro la B.A.B.E.L. Le Children col loro attacco combinato riescono a salvare dal loro controllo 2 ragazzi, ma la nuova minaccia di Black Phantom è rappresentata da Kumoi Yuuri. La ragazza è una compagna delle scuole medie delle Children, di cui Kyosuke riesce a scoprirne la vera identità: in realtà la figura di Yuuri è solo una marionetta creata da Black Phantom, che la controlla usandola per catturare gli ESPer da usare nelle missioni suicide. P.A.N.D.R.A. decide perciò di entrare in azione, per evitare che il futuro previsto devii troppo nella direzione sbagliata.

Il mangaModifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Cover di Zettai Karen Children.

Edizione originaleModifica

Exquisite-kfind Per approfondire, vedi la voce Capitoli di Zettai Karen Children.

Il manga di Zettai Karen Children è pubblicato in Giappone dal settembre 2005 da Shogakukan sulla rivista settimanale Weekly Shōnen Sunday, dopo la produzione nel 2003 di un volume di prova entrato poi nella serie regolare come Volume 1. Al momento la serie è stata raccolta in 22 tankobon, l'ultimo dei quali uscito nel luglio del 2010.

Pur essendo un'unica serie può essere suddivisa in diversi archi temporali: dal 1° al 15° volume si ha l'arco delle scuole elementari, mentre dal 16° in poi sia ha l'arco delle scuole medie. La serie ha inizialmente riscontrato una certa indifferenza da parte del pubblico di Shonen Sunday, rischiando più volte la cancellazione da parte della rivista. La produzione animata però ha permesso al manga di farsi conoscere ed apprezzare, rendendolo una delle serie principali della rivista, sebbene sempre dietro altri titoli più conosciuti anche internazionalmente.

Edizioni estereModifica

La serie è pubblicata in Giappone da Shogakukan. Con l'esclusione delle nazioni limitrofe, la serie non ha mai raggiunto altri paesi del mondo, siano europei o americani. Sono perciò disponibili solo versione tradotte della serie in Indonesia (curata da Elex Media Komputindo), in Cina (curata da Chingwin Publishing Group) ed a Hong Kong (curata da EX-am).

In Italia, nonostante l'opera precedente di Takashi Shiina, Mikami Agenzia Acchiappafantasmi, sia stata pubblicata da Star Comics, la serie è al momento inedita, senza che alcuna casa editrice abbia annunciato un interesse per questo titolo, come successo con altre serie sempre di Shonen Sunday.

Immagini dal mangaModifica

Zecchiru6
Zettai Karen Children #1
Zecchiru7
Zettai Karen Children #2
Zecchiru8
Zettai Karen Children #3
Zecchiru4
Zettai Karen Children #4
Zecchiru5
Zettai Karen Children #5
Zecchiru1
Zettai Karen Children #6
Zecchiru2
Zettai Karen Children #7
Zecchiru3
Zettai Karen Children #8
©Takashi Shiina @Shogakukan

Collegamenti esterniModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale